martedì 27 dicembre 2016

Un anno su Twitter (primavera)

Aprile

Venerdì 1 aprile

Una cosa che vorrei capire è com'è possibile dopo 12 anni che esistano cittadini valdostani che ancora non hanno fatto il gioco dei pacchi.


Renzi che per darsi il piglio decisionista cita Mussolini sul delitto Matteotti, e lo sa, e sa che lo sappiamo, e che c'indigneremo ecc.





6 aprileTwitter
Ci sono in Italia giornalisti con voglia/capacità di metter Renzi in difficoltà? Altrimenti sì, tanto vale disintermediarsi.






Se non siete allergici non potete neanche sospettare quanto siano zozzoni i fiori oggi.

Oggi sono andato dalla mia medica della mutua e mi sono autodiagnosticato un lieve fuoco di Sant'Antonio. Lei mi è stata a sentire e non ha escluso che potessi aver ragione, a tal punto l'ho ridotta.


13 aprileTwitter
Tra qualche anno Doina Matei sarà libera; Gramellini sarà ancora costretto a diluire quotidianamente fascismo per il ceto medio.

"Ma ha capito di aver pestato una merda?" "Sì, ma ho una scarpa 2.0".

Se ti comporti bene ti prendo il gelato.Se ti comporti bene andiamo sul gonfiabile.La giostra. SE INSISTI A COMPORTARTI BENE FINISCO I SOLDI



18 aprileTwitter

Sostenere un referendum astruso. Autoconvincersi che stavolta il quorum si raggiunge. Restarci male. Offendersi per un"ciaone". Ricominciare


20 aprileTwitter
Patch Adams gira il mondo visitando gli ospedali; passa da quello di Carpi e si fa ricoverare


Ho scoperto che ci sono degli influencer qui che twittano senza farsi pagare. Guardate che è dumping. Ci rovinate la piazza. Smettetela svp.



Maggio



9 maggioTwitter
Ma se WuMing e la Boschi la pensano su di me allo stesso modo, allora... allora...

Ciao, state mangiando le verdure? Perché ecco, anche Hitler ne mangiava parecchie (oh, è un dato di fatto).


Se non lo avete mandato una volta sola a cagare in vita, non credo che abbiate niente di interessante da dire adesso.


Comunque sì, è struggente che vi abbia tutti ascoltato, una volta, a tutti vi abbia stretto la mano. E che poi vi abbia preferito Capezzone.


Quindi per 30.000 voti l'Austria è democratica e non fascista. Ma a voi piace sul serio il presidenzialismo?


(Ve lo dico piano piano: molti partigiani "veri" erano persino monarchici).

Anche Pacciani è stato partigiano. Purtroppo è un po' tardi per chiedergli un'opinione di rilievo sulla riforma costituzionale.


Giugno


Benigni sta coi gatti, ma capisce le ragioni dei topi.

Rissa in coda al sindacato su chi evade.Per i locali sono i meridionali.I meridionali accusano i migranti. I migranti zitti prendono appunti

Quando chiamo una ditta e mi risponde un fax, penso sempre che siano tutti morti nel '99.

Sto facendo il tecnico di scrutinio, son quello che tecnicamente trasforma i 5 in 6, lo spirito di don Milani scorre potente in me.

Un leader giovane e promettente come Renzi, al Pd, capita una volta al secolo: quindi era necessario prolungare la legislatura e sobbollirlo

nessun jihadista farà di me un astemio; ci riusciranno, per contro, gli uligani ubriachi in tv.







Questa cosa che torno a casa alle 19:30 e son partito alle 7:30, e il 90% della gente crede che in giugno il prof medio sia in vacanza.

Ma fatemi capire: avete sentito per la prima volta l'espressione "peccato mortale" e l'avete scambiata per una minaccia di morte?

Passava di qua D'Alema, l'ho sentito dire che io sarei un ottimo assessore ai lavori pubblici. I candidati possono contattarmi in pvt.

Ma il famoso consulente americano dell'immagine di Renzi fin qua cos'ha prodotto? Non ditemi che è venuta a lui l'idea:"blame it on D'Alema"

Giusto perché so che non aspettavate altro, i miei cinque libri della vita: 1. Tutto ruote di Richard Scarry; 2. Il libro con tutti gli spartiti di Lennon/McCartney, che sarebbe stato più bello se c'erano pure i pezzi di Harrison ma in quel volume non c'erano, sfiga; 3. Un libro che ho scritto io e non ho fatto leggere a nessuno; 4 L'enciclopedia Conoscere; 5 Un'antologia per la terza media di cui non ricordo il nome ma era un volumone immenso, copertina marron, non era la mia, ce l'avevamo nell'armadio in classe.

Nessuno parla mai del buffet del Titanic, ma pare che gli intingoli fossero ottimi fin quasi verso la fine.




Orali alle Medie. "Non è nel programma, ma...ieri giocavamo contro una squadra britannica?" "L'Irlanda? No". "Ok, ne sai già più dell'Ansa".
(La butto lì e mi allontano) se i britannici avessero un sistema elettorale razionale, non avrebbero bisogno di un referendum oggi

Ma quindi ci hanno sbattuto fuori dal Commonwealth.

Folli ormai come Catone, qualsiasi scusa è buona per ricordare che l'italicum dev'essere distrutto

Guardate che il problema del voto agli ignoranti era già noto ai nostri bisnonni, che avevano pure trovato la soluzione: il parlamentarismo.


Comunque t'immagini se il 3 giugno '46 Umberto avesse detto: ok, me ne vado appena sono pronto.


Everybody Wants Some mi scatena tante emozioni, tra le quali non si può tuttavia ignorare la rottura di palle.



3 commenti:

  1. twitter e facebook.

    (e io l'urtimo cojone giapponese naaagggiungla ancora a combatte' co' la chiave di violino e la chiave di basso. i partiggiani me spicceno casa ammè quanto a obbbbsolescenza)

    RispondiElimina
  2. Richard Scarry! In questi anni ho notato che i nostri retroterra hanno molto, troppo in comune, ma adesso esageri.

    RispondiElimina
  3. Omadonna Tutto Ruote e Conoscere... E quando ne vengo fuori adesso da 'sta scaffalata di ricordi?

    RispondiElimina

Puoi scrivere quello che vuoi, ma se è una sciocchezza magari la cancello.

Dimmi.

Offrimi un caffè

(se proprio insisti).